Valdadige concentrata sulla crescita all'estero

Partner della società di costruzioni e parchi a tema approvare il bilancio per il 2005: il valore della produzione è aumentato 112-148 milioni di euro.

Lunardi: presto decelera necessario il mercato è la qualità.
Oppici: la costruzione in Polonia.
"Presto rallentare il mercato delle costruzioni. La nostra risposta deve coincidere con la nostra filosofia: massima soddisfazione del cliente con la qualità del prodotto, posizione e servizi, anche finanziario. Quindi, tra le altre cose, ci vuole una certificazione peso di risparmio energetico che si passa il cliente e la nostra risposta alla, in caso contrario, il controverso norma Noise ". In questo modo, amministratore delegato del gruppo Valdadige Costruzioni, Carlo Oppici, ha presentato agli azionisti riuniti in assemblea annuale dei principali linee di azione e la principale compagnia che tiene Valdadige Costruzioni Gruppo, la cui quota di controllo è sotto il controllo della famiglia Benzi.
Cosa rispondere positivamente alla qualità dei servizi offerti, ha confermato il presidente Sergio Lunardi quando il settore delle costruzioni ha descritto i risultati come "estremamente positivo e migliore rispetto alla precedente, già ottenuto negli ultimi anni".
Produzione e vendite hanno superato i 110 milioni -con accordi e margini, ancora una volta dimostrato di essere alto preliminari. Questi dati confermano il risultato finale per il 2004, che ha portato Mediobanca a premiare Valdadige come la prima azienda di medie dimensioni in Italia per la crescita del fatturato e dei profitti.
Un'altra attività di gruppo del settore, incluso l'intrattenimento e il tempo libero, ha cattive condizioni atmosferiche. Per la prima volta in tutta la stagione erano aperti Parco Oltremare e Imax Theatre di Riccione che ha visto, come previsto, un notevole afflusso di visitatori. Soprattutto quando si tratta di Oltremare, è stato un anno importante in cui grandi investimenti hanno prodotto risultati, compresi quelli realizzati per completare la ottima struttura, l'unico del suo genere in Italia. Da quest'anno mette in perequazione, a partire dall'impatto positivo delle misure / cash flow /. Al contrario, un successo consolidato con Acquafan, nonostante profitti più bassi rispetto agli anni precedenti, che è stato causato da cattive condizioni atmosferiche.
Tutte queste osservazioni sono state alla base di aggregati sullo stato patrimoniale consolidato - adottate all'unanimità - in cui il valore della produzione è aumentato 112,6-148,6 milioni di euro (130,8 - costruzione, 17,7 - servizi per il tempo libero e l'intrattenimento) , il margine lordo operativo è negativo per 10,8 milioni, l'utile - 4,2 milioni (7,6 - costruzione, 3.4 - strutture per il tempo libero e l'intrattenimento). Dopo aver dedotto 3,5 milioni per imposte, 5,2 milioni per ammortamenti (quasi interamente di strutture per il tempo libero e l'intrattenimento), il patrimonio netto è aumentato a 38,7 milioni (erano 36,4).
In primo piano sono la costruzione, con passività associate per l'acquisto di terreni in aree strategiche in Italia e in Polonia. Particolare successo è stato un Vimodrone (Milano), dove si finisce per la costruzione di edifici residenziali per 235 milioni, con più di un migliaio di case, e la Polonia.
Inoltre, quest'anno dovrebbe iniziare, dopo più di dieci anni di attesa, l'investimento Rimini e Rimini, sulla base di un nuovo contratto con il comune. Al contrario, gli investimenti sono in corso a Mestre, a Lazise sul Garda e Bardolino. In preparazione per il nuovo investimento a Segrate, nel milanese.
"Occorre riconoscere che è molto probabile che rallenti - aggiunge Lunardi - dato il lungo periodo di un clima aziendale positivo e le difficoltà economiche in generale. Tuttavia, abbiamo creato una base per farlo, ad accettare in silenzio anche le fasi più difficili del ciclo prospettiva di business ".
Franco Ruffo